Nuovi metodi di produzione On Demand per la realizzazione di ricambi nel settore ferroviario: perché scegliere le soluzioni Roboze?

Il settore ferroviario cerca sempre più frequentemente nuovi metodi di produzione On Demand per la realizzazione di parti di ricambio. 

Maniglie, cerniere, superfici di appoggio come tavolini e sedili necessitano di manutenzione frequente. Le parti spesso dopo diversi anni risultano obsolete e diventa sempre più complesso reperirle perché potrebbero non essere disponibili e la loro produzione, in quantità limitata, non giustificherebbe investimenti onerosi.

I braccioli dei treni, ad esempio, hanno un design complesso ed esistono varietà molto numerose di modelli disponibili a seconda della tipologia di treno e della compagnia ferroviaria considerata. Vista la loro funzione, il rifornimento di questo componente risulta necessario per assicurare comfort ma allo stesso tempo massima sicurezza per i passeggeri.

Quando i poggiabraccio dei treni vengono danneggiati può essere difficili reperirli e non sempre parti nuove o di ricambio sono immediatamente disponibili. Se la compagnia ferroviaria non è provvista di scorte in magazzino, che comportano un costo logistico, è necessario ordinare le parti con lunghi tempi di attesa.

La riparazione della parte, quindi, è soggetta alle tempistiche dei fornitori esterni che possono rallentare l’intero processo. Se non è possibile riparare la parte danneggiata inoltre, può capitare di dove sostituire l’intero bracciolo generando uno spreco notevole di materiale ancora integro.

Digitalizzare il magazzino con la stampa 3D Roboze: i vantaggi per il settore ferroviario

Le soluzioni di stampa 3D Roboze consentono di digitalizzare il proprio magazzino, realizzando parti On Demand e Just in Time. È possibile, infatti, produrre componenti anche di piccole dimensioni, con geometrie complesse avendo la massima libertà di design, internalizzando così l’intero processo ed evitando di dover esternalizzare le forniture. In questo modo è possibile ottenere una riduzione significativa di costi di magazzino, di tempi di fornitura e degli sprechi.

Vantaggi e benefici della manifattura additiva, il caso della Germania

In Paesi come la Germania molte compagnie ferroviarie stanno investendo per aumentare la loro capacità di produzione 3D, consci dei vantaggi e dei benefici ottenuti con tecniche di manifattura additiva. La possibilità di realizzare su richiesta pezzi di ricambio fuori produzione, infatti, consente di aggirare la spesa associata ad una nuova messa in produzione del componente di cui si necessita, abbattendo notevolmente costi e tempi connessi alla manutenzione e al fermo macchina.

Se sei anche tu alla ricerca di una soluzione per ottimizzare la produzione nel settore ferroviario, contatta un nostro consulente specializzato scrivendo a info@roboze.com

Preparati a stampare forte come il metallo!

#PrintStrongLikeMetal #OnDemand

Condividi su